Le slot machine da bar, dalle tre bobine alle nuove tecnologie

Quando si parla di Rivoluzione Digitale, si fa riferimento ad un complesso di innovazioni che hanno invaso la vita quotidiana ad ogni angolo del globo. Cambiandola, si intende, in maniera irreversibile. Poi sono giunti i social e gli smartphone, che hanno portato l’umanità su un’altra dimensione.

Ma, prima di tutto, c’è stata la gamification, senza la quale nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile. Con questo termine si fa riferimento all’utilizzo di elementi mutuati dai giochi e dalle tecniche di game design in contesti non ludici.

La gamification è ormai divenuta uno strumento chiave per molteplici settori, un mezzo capace di aumentare il grado di interazione di qualsiasi utente. Dal settore marketing alle grandi aziende, passando per l’educazione, la gamification ha trovato un campo fertile per proliferare e migliorare tutte le dinamiche di vendita dei prodotti, di formazione del personale aziendale e l’apprendimento degli studenti.

Ragion per cui, per meglio comprendere l’evoluzione del mondo, occorre prima capire l’evoluzione del mondo dei giochi. Videogame, certamente ma anche e soprattutto slot machine.

Immagine iconica del secolo scorso, le slot machine hanno una storia lunga, che affonda le radici nel 1800, all’alba di una nuova società industriale. Da lì un successo senza fine per tutto il Novecento e fino al duemila: le slot machine sono diventate, negli anni, l’immagine stessa dei bar, al punto da essere dei veri prodotti di settore e elementi chiave per il fatturato annuale di queste strutture ricreative.

Tre bobine, pochi tasti, poche soluzioni, prima che il mondo subisse la sua rivoluzione più importante. L’avvento di e delle nuove tecnologie ha portato le classiche slot da bar a modificarsi radicalmente grazie al lavoro innovativo svolto dalle principali case italiane e internazionali specializzati nella produzione di software. Le nuove slot machine sono diventate in questo modo più competitive rispetto ai classici videogiochi, più attraentiper gli utenti e, di conseguenza, più performanti. Aumentando, così, il grado d’interazione, il coinvolgimento dell’utente e creando un’autentica esperienza a livello di gioco. Un passaggio graduale, s’intende, che non è capitato dalla sera alla mattina ma che ha richiesto tempo e modo ai colossi del settore per attuarsi del tutto.

Il risultato, evidentissimo oggi, è quello di dispositivi ultra-tecnologici in grado di sfruttare tutte le innovazioni presenti sul mercato. Meno meccanica, più innovazione e flessibilità, grazie all’implementazione di linguaggi come Javascript e Html5. Il gioco stesso non si è più ridotto a mera combinazione di tasti, ma ha acquisito una logica molto più profonda, spingendo il giocatore ad impegnarsi per raggiungere l’obiettivo: la vincita, ovviamente, ma anche il divertimento e l’emozione. L’asticella si è ulteriormente alzata quando, sul modello delle classicheslot machine da bar, sono nate le slot machine online, giochi che rappresentano il segmento trainante del gambling online.

Da lì, questa sorta di rivoluzione gambling è giunta praticamente a completamento. Perché con le nuove slot machine le differenze coi classici videogiochi si sono andate via via assottigliandosi: i due prodotti condividono, spesso e volentieri, le stesse skills, cioè le caratteristiche, il loro DNA: si pensi ai bonus, che scattano in caso di vittoria, o ai suoni e ai video trasmessi per creare interazione e coinvolgimento. O, ancora, all’illusione di voler rigiocare per errori di calcolo o di gioco veri o presunti. Insomma, la nuova frontiera delle slot è tutta qui. A titolo di esempio si può citare LeoVegas Fire Joker, una slot classica di puro divertimento col clown più infuocato dei giochi: tre rulli, cinque paylines e un RTP del 96,15% per un divertimento assicurato.

L’evoluzione tecnologica delle slot machine non è terminata, sono in atto già diversi test per l’integrazione di strumenti innovativi come la realtà virtuale e l’intelligenza artificiale. Non ci resta che attendere i prossimi anni per capire quale sarà il nuovo volto di una delle categorie di giochi più amate dagli utenti italiani.

Link all'articolo originale: http://www.giornaledelgarda.info/le-slot-machine-da-bar-dalle-tre-bobine-alle-nuove-tecnologie/

Nessun tag per questo articolo.

Lascia un commento