Le onde scardinano la finestra del ristorante, idrovore in azione

Nessun vetro scoppiato, ma una finestra scardinata dalla furia delle onde del Garda. Con il passare delle ore, e soprattutto con il risolversi dell’allagamento, si è fatta più chiara la situazione del ristorante sirmionese.

Le sale seminterrate de La Speranzina di Sirmione non si sono allagate per via dei vetri rotti da qualcosa portato dalle acque del Benaco: la forza delle onde però centra perchè è stata proprio questa a scardinare l’infisso.  Il portiere del relais ha lanciato l’allarme verso le 6: ha sentito un forte provenire dalle sale del ristorante ed è andato a controllare trovandosi davanti le acque del lago. 

Ora, con una trave e dei sacchi di sabbia, si è riusciti a bloccare l’entrata dell’acqua, così la Protezione Civile, i Vigili del fuoco e i tecnici del Comune, arrivati a dar man forte ai soccorritori, hanno potuto mettere in sicurezza i locali.

Sembra che la cucina, che si trova al piano seminterrato ma ad una quota più alta rispetto alle sale, si sia allagata, ma senza gravi danni a differenza invece dei locali aperti al pubblico.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/le-onde-scardinano-la-finestra-del-ristorante-idrovore-in-azione-1.3347694

Lascia un commento