Lavori pubblici: lungolago e Via Marconi sempre più “inclusivi”

Già terminati i lavori di via Cesare Battisti mentre entro il mese di novembre si concluderanno le operazioni in via Marconi. Maiolo: “Provvedimenti che rientrano in un piano complessivo di abbattimento delle barriere architettoniche e decoro”.

Lavori in corso a . Inclusione come parola d’ordine per gli interventi voluti dall’Amministrazione e nella fattispecie dall’Assessore alle Opere Pubbliche Giovanni Maiolo.

Interventi già terminati quelli che hanno riguardato il lungolago Cesare Battisti con la riqualificazione del tratto, in termini di abbattimento e ridimensionamento delle barriere architettoniche che erano rappresentate dalle radici degli alberi, diventate ormai veri e propri ostacoli per le persone con mobilità ridotta: i lavori hanno consentito di eliminare questo pericolo rendendo le sporgenze dal terreno innocue per chiunque desideri attraversare la zona.

Sono in fase di svolgimento invece le operazioni che porteranno la centrale via Marconi ad avere dei nuovi marciapiedi, completamente ripavimentati e soprattutto con le rampe rifatte per consentire l’accessibilità in sicurezza delle carrozzine. Operazioni che dovrebbero concludersi, salvo imprevisti dovuti al meteo avverso, entro il mese di novembre.

Il costo complessivo per i due interventi è di 102.000 euro, ma l’Assessore Maiolo annuncia altri investimenti su questo tema: “Come Amministrazione siamo stati da subito attenti al decoro di Desenzano e questo comporta tra le priorità l’attenzione all’inclusività delle nostre strade e dei nostri marciapiedi. Per questo abbiamo deciso di stanziare fondi per la riqualificazione delle aree più sensibili della nostra Città. Non a caso partiranno a breve anche i lavori in via Di Vittorio e via Giovanni XXIII a Rivoltella, con l’unico obiettivo di perseguire la nostra linea programmatica e la nostra volontà di rendere Desenzano sempre più decorosa, accessibile ed attrattiva”.

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/lavori-pubblici-lungolago-e-via-marconi-sempre-piu-inclusivi/

Lascia un commento