lapaoly su Schmap

E’ successo di nuovo.
Dopo la cosa di Vanity Fair, un’altra pubblicazione ha richiesto una da me scattata.
No payment, ha specificato.
Ora, io vorrei addentrarmi in una sterile polemica sul fatto che non sarebbe giusto che i giornali si rivolgano a fotografi amatoriali sfruttando i loro scatti in cambio di un semplice credit o link, senza offrire mai nemmeno un umile obolo, ma, spiacente, ora devo scappare ad una festa.

E vi dico che in fondo essere apprezzata per le foto mi piace, mi lusinga, e qualche minutino di gloria non mi fa schifo, per cui, oh yes, ho accettato.
E poi il denaro, dai, è una cosa così volgare… ;-)

Link all'articolo originale: http://www.lapaoly.net/2008/lapaoly-su-schmap/