Ladri di rame in azione ripresi dalle fototrappole

Un danno di circa 30mila euro a fronte di un «guadagno» che non dovrebbe arrivare ai 2mila. È l’epilogo dell’ennesimo furto di rame. Questa volta i ladri hanno preso di mira la proprietà ex Nember in località Paradiso a Puegnago del Garda, portandosi via le grondaie da una copertura di quasi 600 metri quadrati.

Due giorni ci hanno messo, venerdì e sabato scorsi, salendo sul tetto in pieno giorno, scoperchiando le tegole per sganciare le gronde e risparmiare fatica. Se qualcuno li ha visti ha probabilmente pensato che fossero operai regolarmente al lavoro. Loro, di certo, si sono comportati come se fossero tali per non essere scoperti. Non hanno, però, fatto i conti con le .

Il furto, infatti, è stato immortalato da alcune fototrappole disposte in giardino e le immagini sono andate a documentare la denuncia presentata ai di Moniga, nella speranza che i ladri possano essere individuati. I proprietari stanno valutando la possibilità di diffondere tali immagini anche via social, per avere la maggior divulgazione possibile, offrendo una «taglia» per chi sarà in grado di fornire informazioni che permetteranno la cattura dei malviventi.  

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/ladri-di-rame-in-azione-ripresi-dalle-fototrappole-1.3459910

Lascia un commento