La villetta dell’ex boss diventa la nuova Casa della Legalità

La legalità ha un indirizzo: via Dei Colli 17/E, Manerba del Garda. E la villetta dei boss Cicimarra torna a pieno titolo a disposizione della comunità, con il più alto tra i fini: diventare la «Casa della Legalità», punto di riferimento per percorsi rivolti a studenti di scuole di ogni ordine e grado e, perché no, anche dei turisti, con proposte di esperienze legate non solo alla legalità, ma anche al rispetto dell’ambiente.

Un’iniziativa nata in seno a quell’immenso calderone di azioni che è il progetto «Legami Leali»: 101 enti coinvolti tra associazioni, cooperative, enti vari e Comuni (ben 22 su tutto il territorio del Garda bresciano) di cui capofila è l’Azienda Speciale Consortile Garda Sociale. Un progetto impegnativo anche dal punto di vista economico (1,654 milioni di euro, di cui 950mila arrivano dalla Fondazione Cariplo), che si propone di rinnovare e rinforzare la dimensione comunitaria potenziando la rete tra servizi, territorio e cittadini seguendo il fil rouge della legalità. 

Leggi l’articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile anche in formato digitale.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/la-villetta-dell-ex-boss-diventa-la-nuova-casa-della-legalit%C3%A0-1.3378802

Lascia un commento