L’altra sera, durante il training autogeno

Nelle sere  scorse ho avuto il piacere di partecipare ad un paio di lezioni di training autogeno (fa sempre parte del pacchetto Apnea), ed è sicuramente una disciplina molto interessante. Io, però, non lo so se sono riuscita a calarmi davvero nella parte.
Per esempio, l’altra sera, durante la fase iniziale di visualizzazione:

Insegnante: ora immagino di essere seduta ad una scrivania…
(io visualizzo la scrivania, simile a quella che ho, però questa che immagino è di legno grezzo)
Insegnante: …apro il cassetto della scrivania…
(io apro il cassettino)
Insegnante: …ora prendo tutti i miei pensieri, tutte le mie preoccupazioni, tutto ciò che mi occupa la mente, e li metto nel cassetto…
(io do una forma ai miei pensieri e li inserisco nel cassetto, ci stanno a malapena, i pensieri sono tanti ed il cassetto è piccolo, ma vabbeh)
Insegnante: …ora chiudo il cassetto, a chiave…
(io provo a chiudere il cassetto ma non si chiude, faccio forza ma è maledettamente incastrato, il meccanismo non scorre neanche a pagarlo: guarda te se dovevo proprio visualizzare una scrivania Ikea…)

Link all'articolo originale: http://www.lapaoly.net/2009/laltra-sera-durante-il-training-autogeno/