Jacobs a Desenzano, l’arrivo sulla Lamborghini della Polizia

L’abbraccio della sua Desenzano a Marcell Jacobs. Dopo il bagno di folla in mattinata all’inaugurazione dello stadio di atletica di Sanpolino, il clou della giornata bresciana del due volte campione olimpico è stato nel tardo pomeriggio allo stadio Tre Stelle nella capitale del Garda, dove è cresciuto e ha mosso i primi passi nell’atletica che l’hanno portato poi a vincere 100 e 4×100 metri nei giochi olimpici di Tokyo.

Una lunga cerimonia davanti a circa 1.500 persone con gli allenatori che lo hanno accompagnato negli anni e i familiari è culminata nell’arrivo in pista del velocista desenzanese giunto a bordo di una Lamborghini della Polizia di Stato.

Una vera ovazione ha accolto Jacobs che dal palco ha anche ricordato l’infanzia vissuta sul Garda: «Ero abituato a vedere questo stadio vuoto quando gareggiavo, vedere tutta questa gente qui mi emoziona».

EMBED [box Newsletter SPORT]

Il sindaco Guido Malinverni, ha anche consegnato un regalo e insignito il velocista del ruolo di Ambasciatore dello sport nel mondo per il Comune di Desenzano.

EMBED [Marcell Jacobs, bagno di folla bis nella sua Desenzano]

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/jacobs-a-desenzano-l-arrivo-sulla-lamborghini-della-polizia-1.3622220

Lascia un commento