irreperibile, ma le aiuole sono belle.

foto AD-Passion (sxc.hu)

foto AD-Passion (sxc.hu)

Ormai sull’ di San Felice non vale la pena scrivere nulla. C’è Maurizio che è diventato l’organo ufficiale d’informazione acquifera (?) quindi leggiti li tutte le info che cerchi.

Vale la pena però leggere attentamente questo articolo (sempre dal sito di Maurizio) e in modo particolare la “preghiera” al Sindaco:

Paolo, ti prego, non fare come lo scorso anno, in qualità di responsabile della salute pubblica datti subito da fare e rendi noto alla cittadinanza cosa sta succedendo, le analisi e gli interventi in atto.

poi leggiti questo articolo del Giornale di Brescia in modo particolare dove viene scritto:

Il sindaco di San Felice, Paolo Rosa, rimane irreperibile per tutta la giornata, la gente del luogo non sa dove prelevare informazioni certe

Che dire?

Come nel giugno 2009 i cittadini sono lasciati allo sbando. Nulla è cambiato e nulla è servito quanto già accaduto. Credo sia giunta l’ora che il Sindaco prenda atto che forse qualche problema c’è, ed è la sua gestione di questo Comune sulle cose che contano.

Per ora abbiamo visto molta propaganda, molte asseblee pubbliche ed inaugurazioni inutili o promozionali di attività non frutto del lavoro di questa Amministrazione , poca capacità (incapacità?) nella gestione delle cose che contano e qualche bella aiuola.

Ma le aiuole non fanno primavera.

ShareThis

Link all'articolo originale: http://www.energiepersanfelice.com/?p=123

Lascia un commento