Innovazione tecnologica “Digital Twin” & Rottame

L’ tecnologica, in siderurgia, passa anche attraverso il monitoraggio dei flussi di rottame ferroso per un processo produttivo ottimizzato. Il Gruppo Feralpi, tra i leader in Europa nella produzione di acciaio, e Gexcel, azienda internazionale che sviluppa per il rilievo 3D della realtà, per la prima volta hanno introdotto sistemi avanzati capaci sia di ottenere periodicamente i volumi dei cumuli di rottame immagazzinati su una vasta area dello stabilimento, sia di raggiungere un’elevata rapidità di scansione e restituzione, garantendo l’accuratezza richiesta.

La tecnologia, attivata nello stabilimento di Lonato del Garda, consente di disporre di una mappatura che va oltre la “fotografia”. Grazie alla tecnologia laser scanner portatile HERON, in fase di modellazione 3D i cumuli vengono isolati dagli elementi strutturali dello stabilimento per definirne il volume. Oltre a garantire eccellente rapidità e accuratezza di misura (dell’ordine del centimetro su cumuli alti diversi metri), HERON consente di produrre nell’arco di mezza giornata un dettagliato report tecnico che certifica il volume dei cumuli di materiale misurati.

Grazie a questo miglioramento tecnologico, si favorisce un approccio più efficiente alla gestione delle materie prime, fattore che incide positivamente sul versante dei costi di gestione.

Oltre alla rapidità di rilievo in vaste aree, come nel caso degli impianti industriali, la tecnologia di fatto porta solo un minimo intralcio alle normali attività produttive favorendo un risparmio economico e di tempo. La ripetizione dell’acquisizione delle misure è facile.

«La transizione verso modelli di produzione con flussi ottimizzati significa – commenta Cesare Pasini, vice presidente del Gruppo Feralpi – accrescere la competitività dell’impresa. L’innovazione tecnologica è un supporto strategico per la gestione sempre più efficiente anche dei flussi di rottame e dei volumi dei cumuli di rottame. Calcolarli in tempi brevissimi e in modo facilmente replicabile vuol dire gestire al meglio una materia prima sempre più strategica».

La tecnologia HERON consente non solo rilievi veloci e precisi ma anche un reale supporto a diverse problematiche nella gestione degli impianti industriali, facilitando la digitalizzazione 3D e velocizzando i processi decisionali all’interno dello stabilimento.

In particolare, l’opportunità di ottenere un Digital Twin (ossia un gemello digitale) dei propri siti, con la possibilità di condividere via cloud contenuti 3D in modo facile e veloce, rivoluziona l’approccio lavorativo aprendo a soluzioni innovative. Si pensi a quanto la condivisione via web e la navigazione immersiva del gemello digitale del proprio stabilimento possano rendere effettivo e agile il co-working tra tecnici, decisori e consulenti dislocati in diversi siti produttivi apportando un notevole risparmio di costi e di tempo.

L’approccio Digital Twin può essere un valido aiuto per diverse finalità: a supporto dei piani di sicurezza, nell’ottimizzazione della movimentazione dei veicoli, nel revamping di impianti, nella gestione dei servizi di manutenzione con evidenti benefici in termini di efficienza delle procedure e dei processi decisionali.

«L’applicazione della nostra tecnologia HERON per la mappatura rapida tridimensionale all’interno dell’ambito siderurgico – commenta Matteo Sgrenzaroli, R&D Manager di Gexcel – è un’ulteriore dimostrazione di come si possano facilmente migliorare alcuni processi anche in ambiti storici della produzione, senza stravolgerne le dinamiche. Siamo molto contenti di prender parte a questo cambiamento, che ha delle enormi potenzialità in ottica di digitalizzazione dei processi».

La collaborazione tra Feralpi e Gexcel ha un valore in più: quello della territorialità. Gexcel è un’azienda nata come spin off dell’Università degli Studi di Brescia. E proprio in una società siderurgica bresciana, Feralpi siderurgica Spa, ha messo a segno un passo avanti nel trasformare il suo know-how in tecnologie di rilevamento 3D avanzate, software e strumenti innovativi e produttivi.

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/innovazione-tecnologica-digital-twin-rottame/

Lascia un commento