Incontro: L’importanza della costruzione di un netto confine

Pubblico volentieri una mail che concerne un «incontro di riflessione sulla necessità di affrontare le innumerevoli sfide per creare un contesto sociale sano per i nostri adolescenti» dal titolo Sì e NO – L’importanza della costruzione di un netto confine. L’evento si terrà il 24 febbraio 2012, dalle 16 alle 18 presso l’Auditorium dell’Istituto Bazoli-Polo. L’incontro è aperto a docenti e genitori. Purtroppo non ho locandine relative all’evento da pubblicare in allegato.

Parlare di conoscenza vuol dire riferirsi non solo alla capacità dell’uomo di decifrare i messaggi provenienti dal mondo esterno, o saper immaginare, inventare, risolvere problemi, ma soprattutto alla sua possibilità di scegliere. Ne risulta che la conoscenza ha a che fare con la saggezza, con il
discernimento, ovvero con il giudizio sulla qualità delle cose, che porta poi a separare il Bene dal Male, quella proprietà dell’intelletto capace di comprendere la realtà e farsi delle idee.
La relatrice è la dott.ssa Patrizia Santovecchi, Criminologo – Mediatore Professionale – Professional Counselor, Socio Fondatore e Presidente Nazionale O.N.A.P. (Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici).
L’Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici, Ente Scientifico e Professionale di Promozione Sociale, nasce con l’idea di promuovere la salute psico/sociale, intesa come competenza emozionale, che consenta di esprimere al meglio quelle potenzialità di cui ciascuno di noi è dotato, siano esse rivolte agli impegni scolastici o lavorativi, che allo stabilire relazioni con gli altri, o al dialogo con se stessi.
Il referente dell’Istituto che cura il progetto è la prof.ssa Angelina Scarano

Lascia un commento