Incidente nautico: tac per conoscere gli ultimi minuti di Greta

È iniziata questa mattina e riprenderà domani l’autopsia sul corpo di Greta Nedrotti, la 25enne morta sabato notte nelle acque del a Salò travolta dal motoscafo di due turisti tedeschi, mentre era sulla barca con Umberto Garzarella, 37 anni che è deceduto sul colpo.

L’autopsia riprenderà domani perché dovrà essere eseguita una tac all’altezza del torace e della gola della giovane per capire se anche lei è morta sul colpo o se è deceduta dopo per annegamento. Ieri è stato fatto un primo esame esterno.

Il corpo della giovane era stato recuperato dopo 12 ore di ricerche a cento metri di profondità con le gambe semi amputate. I due turisti di 52 anni che erano a bordo del motoscafo, sono indagati a piede libero per omicidio colposo e omissione di soccorso.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/incidente-nautico-tac-per-conoscere-gli-ultimi-minuti-di-greta-1.3594425

Lascia un commento