Incidente nautico sul Garda, recuperato un morto su una barca

Si è già aggravato il bilancio dell’episodio, al momento avvolto dal giallo, sul quale stanno cercando di fare luce la Guardia Costiera e i Carabinieri di Salò, vale a dire l’incidente nautico che si sarebbe verificato nel corso della notte sul lago di Garda, fra Salò e del Benaco.

Il cadavere di un uomo è stato recuperato a bordo di una piccola imbarcazione, che presenta danni da urto. Non è chiaro al momento se sia la stessa individuata in avaria verso San Felice o di un secondo natante. Non è nota al momento l’identità della vittima, ma si sa che si tratterebbe di un 35enne.

La dinamica e le motivazioni del decesso – a quanto rendono noto i militari dell’Arma – sono ancora da accertare: il rinvenimento risalirebbe alle 5 del mattino. Sul posto è intervenuto anche il Nucleo Investigativo di Brescia con il personale della Sezione investigazioni Scientifiche.

Proseguono frattanto le ricerche di una seconda persona, una donna, nelle acque di San Felice. Nella zona, infatti, come detto, è stata individuata una barca in avaria a bordo della quale erano presenti abiti femminili, il che induce a credere che potesse esserci una donna. Per questo stanno intervenendo, con i Vigili del Fuoco di Salò, anche i sommozzotori di Milano e l’elicottero dei Vvf di Bologna.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/incidente-nautico-sul-garda-recuperato-un-morto-su-una-barca-1.3592875

Lascia un commento