In castello è cominciata l’invasione di Lego

L’invasione è cominciata: al via ieri, «Mattoncini in castello» termina oggi. Per eccellenza, l’evento d’autunno, capace di portare a Desenzano migliaia di persone. L’anno scorso, terza edizione, furono circa 18 mila.

Quest’anno si punta alle ventimila presenze, per un pubblico composto per lo più da famiglie con bambini. L’evento è organizzato in collaborazione con Cremona Bricks che ha di fatto riempito il castello di Lego. Nel cortile c’è la vastissima esposizione di opere realizzate con i mattoncini più amati di sempre, oltre che i tavoli di lavoro, dove i bambini potranno cimentarsi a realizzare i propri capolavori di ingegneria e architettura; nelle sale del castello, invece, c’è la mostra mercato: opere già realizzate, ma anche stand dove poter acquistare pezzi mancanti oppure i set preferiti.

Ci sarà solo l’imbarazzo della scelta. Due le novità di quest’anno: la prima sarà ben visibile anche oggi in piazza Malvezzi. Dalle 10 alle 16 ci sarà la «Trial Competition», nel corso della quale auto Lego da rally radiocomandate saranno a disposizione dei ragazzi. A palazzo Todeschini prosegue l’esposizione delle opere Lego realizzate dalle elementari desenzanesi: anche i visitatori, oltre alla giuria qualificata, potranno esprimere le proprie preferenze.

Mattoncini in castello oggi sarà aperto dalle 9 alle 19; la mostra a palazzo Todeschini sarà visitabile dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/in-castello-%C3%A8-cominciata-l-invasione-di-lego-1.3309520

Lascia un commento