In California un disegno di legge contro lo sfruttamento delle orche

800px-JumpingOrca

Orcinus orca (Wikipedia)

Idelfinari sono stati spesso degli osservati speciali dalle associazioni animaliste per il trattamento ricevuto da delfini, orche e foche costrette in spazi ristretti ed in condizioni di vita ben diverse da quelle a cui sono abituati in natura. Non stupisce quindi che in California arrivi un disegno di legge che propone la messa al bando degli spettacoli con le orche. Ad opera del democratico Richard Bloom è arrivata infatti una proposta di legge per vietare lo sfruttamento di questi animali costretti alla cattività solo per motivi di intrattenimento e business.

Questa proposta, per limitare la prigionia delle orche, arriva sulla scia del documentario “Blackfish” che racconta l’uccisione in un parco acquatico di Orlando di Alba Branchea, un’allenatrice uccisa dall’orca Tilikum, ma documentario che, soprattutto, racconta dello sfruttamento di questi cetacei che vengono catturati in mare per venire poi rinchiusi in queste strutture del divertimento di massa. Prigionie che hanno effetti devastanti sull’equilibrio psichico di questo animali che spesso vengono spinti alla follia; Tilikum, fu proprio un esempio drammaticamente eclatante di questi maltrattamenti.

Link all'articolo originale: http://www.aolamagna.it/2014/03/in-california-un-disegno-di-legge-contro-lo-sfruttamento-delle-orche/

Lascia un commento