Im "Magginare"

Oggi ero da Filippo per incontrare Mario Brunello e per fargli provare il mio violoncello.

Lui che conosce a fondo il "padre" di cui il mio strumento è la copia, ne ha subito estratto suoni e timbri che a è difficile immaginare ma mi rincuora sapere che da qualche parte nel mio violoncello ci sono.

Link all'articolo originale: http://blog.gigitaly.it/2010/09/im-magginare.html

Lascia un commento