Il Serraglio di Toscolano, la villa prigioniera dell’abbandono

Chiuso in attesa di tempi migliori. Triste destino per il Serraglio, palazzina di caccia dei Gonzaga, di proprietà pubblica dal 1981. La villa, ormai diroccata, e il magnifico parco urbano che la circonda, con affaccio mozzafiato sul golfo di Maderno, attendono da decenni una valorizzazione che oggi appare impraticabile.

«Soluzioni per ora non ne abbiamo», ha detto il sindaco Delia Castellini nell’ultimo Consiglio comunale, durante il quale il tema è stato riproposto dall’opposizione.

La novità è che da qualche settimana, il Comune ha chiuso il giardino della villa. Un provvedimento dettato da ragioni di sicurezza. «Per sistemare il Serraglio – dice il sindaco – servono 5 milioni». 

Tutti i dettagli sull’edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, martedì 2 luglio, scaricabile anche in formato digitale.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/il-serraglio-di-toscolano-la-villa-prigioniera-dell-abbandono-1.3378413

Lascia un commento