il redento

Uolterueltroni è stato folgorato sulla strada di Damasco.

Nell’intervista di oggi su corriere.it dice:

L’altra? «La piattaforma di Franceschini disegna un partito con l’ambizione di cambiare radicalmente il Paese, diventando il perno dell’Alleanza riformista per l’Italia. Per me, dopo il fallimento dell’Unione, è questa la vocazione maggioritaria del Pd».

Alleanza riformista, assieme a chi? «Questo Pd dovrebbe sviluppare innanzitutto il rapporto con la formazione di Vendola, i socialisti di Nencini, i radicali ».

E Di Pietro? L’Udc? «La prima fascia di alleati è quella che ho detto. Poi, sulla base dei progetti riformisti, si possono stringere patti con le altre formazioni di opposizione».

si, si hai letto bene. Prima ci ha massacrati con la balla del voto utile e ora siamo gli unici veri possibili alleati.

Comunque sia questa è veramente una buona notizia.

Lascia un commento