Il Natale dei tre comuni: Lazise Bardolino Garda

Il Natale di Bardolino, Garda e Lazise e della Babbo Lake presentato in Dogana Veneta a Lazise alla presenza dei sindaci dei tre comuni e dei rappresentanti delle varie attività produttive e promozionali del lago di Garda della sponda veronese.

E’ la prima volta in assoluto che fra i tre comuni di Lazise, Bardolino e Garda si avvia una sinergia coordinata per le manifestazioni natalizie della riviera gardesana.

Come ha detto nel suo intervento Ivan De Beni quale presidente della Fondazione Bardolino Top è una sorta di “anno zero” che potrebbe dare l’avvio ad una serie di iniziative sinergiche fra tutti i comuni rivieraschi per presentare anche all’estero un Lago di Garda unico e pieno di proposte ed iniziative anche nel periodo invernale.

A portare il saluto della città di Lazise è stata l’assessore alle manifestazioni Elena Buio che ha manifestato l’ampia soddisfazione personale e della amministrazione comunale per questa novità assoluta del Natale nei tre paesi. “Possiamo partire da Lazise e raggiungere bardolino e Garda percorrendo tutto il lungolago – ha spiegato Buio – e non è poco. Ogni paese offre le proprie proposte ma coordinate affinché il turista possa godere di ogni spazio e possibilità. Una sinergia davvero innovativa che da anni aspettavamo e chi finalmente vede la luce.”

“Non posso che concordare con Elena Buio – ha soggiunto il di Bardolino Lauro Sabaini – in quanto in una stagione che era partita con grave difficoltà, chiusa con lusinghieri risultati, offrire qualche cosa di univoco al turista, ancorché legato alle peculiarità di Lazise, Bardolino e Garda, è seno di voglia di andare avanti, di crescere, di dare qualcosa di più e migliore. Abbiamo quest’anno per Natale oltre 800 posti letto disponibili con alcuni alberghi aperti e con tanti altri servizi che funzionano. Non è poco.”

“Garda è prontissima ad offrire il mercatino e quanto gira intorno con Natale tra gli Ulivi, dalla cucina alla enologia, alla cultura alle mostre – ha soggiunto Simone Zeni, vicesindaco di Garda – e la nostra cittadina sarà più che mai accogliente e disponibile, in stretta sintonia con gli altri comuni. L’appoggio di Confcommercio, Verona Marathon Team, Navigarda , Gardaland ed altre realtà ci danno un grande incoraggiamento a che questa iniziativa possa essere la prima pietra per il futuro del turismo destagionalizzato.”

Dal 27 novembre al 9 gennaio un ricco cartellone di eventi e di appuntamenti che abbraccerà sia i centri storici dei tre paesi che il loro lungolago.

A dare l’abbrivio alle festività sarà la corsa non competitiva che unisce tre le località gardesane con la prima edizione della Babbo Lake il 5 dicembre in sinergia con la Fondazione Bardolino Top. Due percorsi, chiamati come i venti locali: La Gardesana di circa 4 chilometri da Garda a Bardolino e La Vinessa di circa 5 chilometri da Lazise a Bardolino. Partenza alle 10,00 di domenica. A Garda dal lungolago Regina Adelaide, a Lazise da via Prà del Principe, in zona parcheggio Marra. Nello spirito della festa è consigliato di indossare l’abito di Babbo Natale. Sarà possibile ritornare dal punto di partenza utilizzando il servizio gratuito della motonave di Navigarda messo a disposizione dalla società di navigazione.

All’imbarco sulla motonave sarà possibile versare una offerta libera che andrà devoluta totalmente all’associazione AMO Baldo-Garda Miki De Beni che assiste a domicilio i malati oncologici.

Sarà possibile prenotarsi per la babbo Lake sul sito: www.babbolake.run

Al Natale gardesano partecipa anche il Consorzio di Tutela del Vino Bardolino con una Special Edition del Chiaretto di Bardolino con l’emissione di tre esclusive etichette disponibili solamente a chi parteciperà alla manifestazione natalizia come ha ben evidenziato Angelo Peretti del medesimo Consorzio di Tutela Bardolino.

A Garda Natale Tra gli Olivi, a Bardolino la rassegna dei presepi dal mondo, la ruota panoramica, la pista di pattinaggio, a Lazise la Tombolissima l’8 dicembre, lo spettacolo pirotecnico il pomeriggio del 26 dicembre ed infine il 6 gennaio alle 14,30 sul porto vecchio la Cuccagna della Befana, con il grande rischio di un tuffo fuori stagione nelle gelide acque del lago.

Calendario ricchissimo di eventi e di incontri per tutti i gusti, per tutte le età, per ogni giornata.



Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/il-natale-dei-tre-comuni-lazise-bardolino-garda/

Lascia un commento