Il 31 marzo, nei comuni bresciani, bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio per i defunti

Il presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi, d’accordo con UPI,  appoggiando l’iniziativa del collega bergamasco Gianfranco Gafforelli, ha inviato poco fa un messaggio a tutti i sindaci affinché martedì 31 marzo tutti i 205 comuni espongano le bandiere a mezz’asta e perché alle ore 12 il sindaco con la fascia tricolore osservi un minuto di silenzio davanti al municipio o al monumento dei Caduti, a nome di tutta la cittadinanza, che sarà chiamata a fare lo stesso nella propria abitazione.
“La Provincia di Brescia —  ha dichiarato il Presidente Alghisi — desidera esprimere il lutto per il nostro territorio, duramente colpito da questa  emergenza sanitaria. Un segno di vicinanza ai familiari delle vittime e un modo per onorare i defunti,  a oggi più di mille, che a causa dell’epidemia  non possono essere salutati ne accompagnati nell’ultimo viaggio”.
Nell’invitare i sindaci ad aderire a questo momento di raccoglimento, il presidente Alghisi ha colto l’occasione per ringraziare tutti questi primi cittadini, per lo sforzo, la fatica, la sofferenza che stanno vivendo all’interno della propria collettività, dove, in questo drammatico periodo, sono punti di riferimento preziosi e fondamentali, non solo dal punto di vista istituzionale, ma anche umano.

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/il-31-marzo-nei-comuni-bresciani-bandiere-a-mezzasta-e-minuto-di-silenzio-per-i-defunti/

Lascia un commento