i movimenti dell’acqua

Dopo Salò e Desenzano anche altri comuni del Garda si stanno ponendo delle domande sull’acqua.

Dove non sono le amministrazioni a farsi le domande ci pensano i consiglieri di minoranza. E’ il caso di Lonato dove Giovanni Contiero ha presentato una interpellanza.
Giovanni in sostanza chiede al Sindaco di Lonato di

chiarire al Consiglio Comunale, se esiste la necessità di ampliare la gamma dei controlli previsti per la potabilità dell’acqua. Inoltre se ritiene che l’approvvigionamento di acqua dal bacino lacustre possa ancora intendersi una fonte sicura. Infine se i più volte segnalati problemi di capacità del collettore fognario posto a sud del lago di Garda possa essere inteso quale causa di possibili emergenze di potabilità delle acque

Sarà interessante conoscere la risposta visto che il Sindaco di Lonato è anche Presidente del Garda Uno.

Lascia un commento