I bambini sono gente strana … per un po’ prezzemolo

Cami, ieri mattina: “Papi, papi, posso guardare “My little pony”?!?!? Dai, dai!!!”
(… ehm, per chi non lo sapesse è un cartone animato)

Vista la bella giornata provo a rilanciare con un “perché piuttosto non esci in giardino al sole oppure in bicicletta?”.

Niente da fare! “Nooo, dai, è il mio cartone preferito, possooo?”, come fosse l’unica e più preziosa cosa che volesse fare in quel momento al mondo.
Vabbé, penso, è domenica, e quindi “va bene dai”.

Intanto vado nell’orto a tagliare il prezzemolo, pronto per preparare poi i sacchettini da conservare in congelatore per l’inverno.
Al mio rientro mi rivolgo a Cami in tono scherzoso: “Cami, quando è finito il cartone devi venire a pulire tutto il prezzemolo”, certo della risposta …

… e invece “Sìììììì!!! Bellissimo pulire il prezzemolo!!!”, spegne “My little pony” a metà e per un’ora monda una grossa bacinella di prezzemolo, prima da sola e poi in compagnia della nonna.

Mah, una cosa è certa, i bambini sono gente strana, io non li capirò mai, eccola al lavoro. :-|

Lascia un commento