Hang, un suono che tocca le corde dell’anima

In una delle mie serate ascoltando live mi è capitato di sentire l’Hang, uno strano strumento a percussione che si suona con le mani di cui non conoscevo l’esistanza, simile a un disco volante, o anche a una couscoussiera. :-)

Il suo suono dal vivo è incredibilmente ricco di armoniche e colpisce per la sua completezza, soavità e leggerezza. Il percussionista mi diceva che l’Hang è noto come uno strumento che tocca immediatamente le corde dell’anima. Beh, devo dire che sarà stata l’atmosfera ma mi ha sinceramente toccato ed emozionato.

I suoi suoni sembrano istintivamente ancestrali, la sua forma misteriosa mi ha fatto fantasticare sulle origini di questo strumento che ho immaginato perdersi nella notte dei tempi ad opera di qualche misteriosa popolazione centro-americana.
Niente di tutto ciò: l’Hang infatti è uno strumento nuovissimo, ha solo 10 anni, inventato e prodotto a Berna in Svizzera. :-)

In rete si trovano varie performance in cui è possibile ascoltarne il suono, eccone un esempio, buon ascolto …



Link all'articolo originale: http://garda2o.wordpress.com/2011/08/17/hang-un-suono-che-tocca-le-corde-dellanima/

Lascia un commento