Guardia Costiera sul Garda: in un anno soccorse 36 imbarcazioni

Dati in linea con quelli del 2018 per la Guardia Costiera, che chiude il 21° anno di attività sul Garda, il 13° di servizio permanente h24 per 365 giorni all’anno.

I numeri sull’operatività 2019 diffusi dal comandante del 1° Nucleo Mezzi Navali di Salò, il tenente di Vascello Ilaria Zamarian, confermano un’attività ormai consolidata.

Durante la stagione diportistica 2019 i 30 marinai in servizio presso la base di Salò hanno effettuato 78 interventi (74 nel 2018) prestando soccorso a 114 persone. Le unità navali soccorse e recuperate sono state 36; 6 gli incagli e un solo affondamento.

I decessi sono stati 8 (contro i 6 del 2018, i 15 del 2017 e i 13 del 2016). Le quattro unità navali dislocate a Salò, e d’estate distaccate anche a Bogliaco e a Garda, hanno navigato per 7.911 miglia nautiche (pari a quasi 15mila km), 1.865 delle quali per interventi di ricerca e soccorso. In totale le ore di navigazione sono state 1.095. All’attività di soccorso si affiancano i servizi di pattugliamento e controllo per garantire il rispetto delle norme a tutela della sicurezza di diportisti e bagnanti: 671 i controlli effettuati e 111 le sanzioni.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/guardia-costiera-sul-garda-in-un-anno-soccorse-36-imbarcazioni-1.3425104

Lascia un commento