Giulia si ripete e vince il Gran Premio di equitazione di Sanremo

Giulia Levi è la vincitrice del Gran Premio, la gara più importante (25 mila euro) della tre giorni di equitazione che si è conclusa a Sanremo. La ventitreenne milanese, che si è trasferita in provincia di Brescia, a Burago di Muscoline, aveva già vinto il Gran Premio dell’anno scorso sullo stesso terreno.

I concorrenti avevano commesso molti errori sul tracciato disegnato da Uliano Vezzani, tanto che il primo percorso netto si è registrato soltanto con il sesto dei 40 in gara, grazie alla tedesca Luisa Himmelreich. Nella manche finale, ammessi i dieci che erano riusciti a terminare il primo percorso senza errori, nessuno è riuscito a chiudere con un netto salvo Luisa Levi, partita penultima. A quel punto mancava l’ultimo concorrente, quello che aveva fatto registrare il miglior tempo nella prima manche, lo spagnolo Manuel Pinto. L’iberico, che era stato velocissimo, ha forse perso qualcosa e alla fine l’italiana si è imposta con 43,71 secondi contro i 45,47 dello straniero. Terzo lo svizzero Matias Larocca, quarto il torinese Massimo Grossato e quinta la svizzera Sabrina Rhyner Crotta

Ma torniamo alla vincitrice. «Una grande gioia ripetersi – ha detto a caldo Giulia Levi – . Ascoltare l’Inno di Mameli è sempre una meravigliosa emozione». Con i due Gran Premio vinti a Sanremo ne totalizza, personalmente, quattro. Gli altri li ha collezionati a Viterbo e in Polonia. Ora guarda avanti e, perché no, alla nazionale maggiore visto che l’azzurro lo ha vestito, finora, solo nelle giovanili.

A Sanremo era con la sorella Elisabetta, 27 anni,anche lei impegnata in alcune gare. «È lei – rivela Giulia – che mi ha trasmesso la passione per i cavalli. Ho comincato a cavalcare quando avevo sei anni».

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/giulia-si-ripete-e-vince-il-gran-premio-di-equitazione-di-sanremo-1.3369836

Lascia un commento