Giro d’Italia e Mille Miglia uniti nel nome di Salò

Giro d’Italia e Mille Miglia uniti nel nome di Salò. La cittadina gardesana si appresta ad ospitare nell’arco di venti giorni, dal 24 maggio al 15 giugno, due dei massimi sportivi nazionali e internazionali accomunati anche da uno slogan simile. La Freccia Rossa è da tutti nota come la corsa più bella del mondo, la competizione che mette in palio la maglia rosa invece è la corsa più dura, ma entrambe nel paese più bello del mondo.

I due grandi eventi, presentati al Comune di Salò dal sindaco Giampiero Cipani, dall’assessore allo Sport Aldo Silvestri, da Giuseppe Cherubini, vicepresidente del comitato operativo di Mille Miglia 2022, da Paolo Zanni presidente del comitato di tappa del Giro e la partecipazione straordinaria di Sonny Colbrelli, campione europeo di ciclismo in carica, hanno altri punti in comune.

EMBED [box Newsletter SPORT]

Entrambi gli appuntamenti sfileranno sul lungo lago di Salò, il Giro ricorderà i 60 anni dei campionati mondiali di ciclismo su strada che si tennero proprio nella cittadina gardesana (tra i dilettanti trionfò il bresciano Renato Bongioni) sul circuito delle Zette che sarà teatro della prima prova cronometrata della Mille Miglia dove cento anni fa correvano le prime auto.

Due che daranno lustro quest’anno a Salò con la promessa degli organizzatori che si possano ripetere anche nei prossimi anni.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/giro-d-italia-e-mille-miglia-uniti-nel-nome-di-sal%C3%B2-1.3707479

Lascia un commento