Genova/Milano – CAMBI – Aste novembre 2018

Grande tornata d’asta di dipinti antichi con ricco catalogo illustrato che conferma l’importanza di queste pubblicazioni per la prosecuzioni degli studi, come affermava il grande critico Federico Zeri che ne raccolse ben 35.000, dopo la sua morte in dotazione all’Università di Bologna. Proprio qui troviamo ora alcuni esempi come i due vasi istoriati del cosiddetto “Maestro del vaso a grottesche”, attivo a Roma nel primo quarto del Seicento, qui commentati da Alberto Cottino: un problema aperto. Ma la palma dell’interesse va al “San Carlo” di Pietro Bernardi, un “caravaggesco” commentato da Gianni Papi, con l’illustre provenienza dal famoso casato Federico Castelbarco Albani Visconti Simonetta; il catalogo esiguo delle sue opere è conservato a Verona. Guadagna la copertina l’alta epoca con la “Madonna col Bambino” attribuita al Maestro di San Miniato attivo in Toscana nella seconda metà del 1500. Quanto alla copia antica da Paolo Veronese, indicato come “Lavanda dei piedi”, è da titolare più esattamente come “Nozze in casa di Simone Fariseo” dall’originale, ora al Museo di Torino, interessante perché ormai come il suddetto, privo delle “Sibille” nei due angoli laterali superiori come era in origine nel Refettorio del convento veneziano dal quale è stata asportata. Molti i dipinti mitologici, dove spiccano le due grandi tele di Paolo De Matteis “L’educazione di Amore”, e numerose anche le scene di battaglie. Per gli amanti della grafica il catalogo inizia con alcuni pregevoli disegni antichi. Unitamente andranno in asta tappeti antichi di pregio. Nella sede di Milano, in Via San Marco, sarà il turno dell’ moderna e contemporanea.

Cambi Casa d’Aste – Genova, Castello McKenzie, Mura di San Bartolomeo; Tel. 010 8395029;   Milano, Via San Marco 22; Tel. 02 36590462; www.cambiaste.com

Fabio Giuliani

Cambi novembre 2018 - 2    Cambi novembre 2018 - 3    Cambi novembre 2018 - 4

 

 

 

 

Link all'articolo originale: http://www.giornaledelgarda.info/genovamilano-cambi-aste-novembre-2018/

Nessun tag per questo articolo.

Lascia un commento