Gardesana, per i lavori chiusura solo di notte

La svolta sulla vicenda dei lavori in Gardesana è arrivata ieri, dopo una mediazione svolta a più mani e a più livelli. «Alla fine ha vinto il buon senso, i lavori stradali sulla Gardesana saranno effettuati in orari notturni per evitare di danneggiare ulteriormente gli operatori turistici già colpiti dall’emergenza Covid» hanno detto gli assessori regionali Claudia Maria Terzi (Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile) e Fabio Rolfi (Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi) che ieri hanno presieduto il tavolo regionale sul tema.

Presenti anche i funzionari di Anas e il presidente della Comunità Montana Alto Garda Davide Pace, dopo l’intervento dei giorni scorsi del deputato europeo Stefania Zambelli e del presidente della Provincia Samuele Alghisi che aveva imposto che il Broletto non desse il permesso al transito alternativo del traffico lungo la strada della forra di Tremosine.

Così i lavori inizieranno il 15 giugno – è stato spiegato -, e saranno effettuati per tre settimane dal lunedì al giovedì dalle ore 23 fino alle 6 del mattino. «Una bella notizia per tutto il territorio del Garda che, giustamente si era unito nel denunciare l’assurdità di eventuali lavori diurni in questo periodo» ha sottolineato l’on. Zambelli. «Stiamo parlando di uno dei motori turistici d’Europa e non era pensabile bloccarne una delle arterie principali proprio all’inizio della stagione estiva, dopo mesi di lockdown per eseguire i lavori. Come correttamente interpretato dalla Regione, sono state accolte da Anas le istanze dei sindaci e del Consorzio Lago di Garda Lombardia che chiedevano appunto i lavori in notturna» conclude l’eurodeputato.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/gardesana-per-i-lavori-chiusura-solo-di-notte-1.3485753

Lascia un commento