Garda Uno, una farfalla ecologista online, aiuta grandi e piccini a fare scelte quotidiane nel rispetto dell’ambiente

Il vuoto che si è creato attorno ai bambini che frequentano la scuola primaria, obbligati a restare in casa a causa del Coronavirus, non ha precedenti. Lo sforzo degli insegnanti, in particolare quelli delle scuole primarie, è indubbiamente notevole, tenuto conto che i loro alunni hanno un’età compresa tra i 6 e i 10 anni.

La scuola ha bisogno di promuovere esperienze, compiti di realtà che si basano sul vissuto quotidiano e oggi, a maggior ragione, ha bisogno di poter comunicare questi compiti attraverso il web.

, società pubblica multiutility di cui fanno parte 31 Comuni, la Provincia di Brescia e la Comunità Montana Alto Garda, propone una sezione del suo sito dedicata alle scuole per offrire un supporto formativo che gli insegnanti e gli stessi bambini possono sfruttare da casa.

In questo spazio, insegnanti e genitori possono trovare attività e consigli pratici in forma di quiz, giochi, ricette, consigli, video, esperimenti, lavoretti creativi, ecc.. Il tutto è già online e fruibile e sarà aggiornato anche grazie al contributo delle scuole. Queste attività sensibilizzano i ragazzi su tematiche relative alla corretta e alla riduzione dei rifiuti. E ancora, alla riduzione dei consumi di energia e alla mobilità sostenibile, coinvolgendo non solo gli alunni ma anche gli adulti ai quali i figli trasmettono le competenze acquisite.

In questa parte del sito trova posto “Comincio da me”, un libricino ben strutturato di 37 pagine, pensato per gli alunni della scuola primaria.

Un libro nato per accompagnare le attività laboratoriali nella scuola primaria, ma adatto anche a qualsiasi età: i temi che tratta hanno a che fare con gesti quotidiani che ognuno di noi compie a prescindere dall’età; può essere letto anche da alunni più grandi o da bambini più piccoli in compagnia di un adulto. Una parte riservata a genitori e insegnanti fornisce informazioni più tecniche.

Non è il primo libro di Garda Uno per la scuola. Nel 2007, la società dava vita ad un progetto scolastico battezzato “Il Lago Nascosto”, che insegnava ai bambini quali attività ed attenzioni portavano ad avere un ambiente pulito e sano. Ora con “Comincio da me”, Garda Uno riprende e aggiorna quell’iniziativa di successo alla luce della rivoluzione del sistema di gestione rifiuti e dell’innovazione dei servizi di tutela ambientale offerti dall’azienda quali il car sharing elettrico.

Appena possibile riprenderanno le attività gratuite per le scuole primarie dei comuni serviti, cioè i laboratori per le classi quarte e quinte, le attività formative per le insegnanti, il supporto alla riorganizzazione della raccolta differenziata ed il progetto di comunicazione Garda Uno Lab. Per informazioni, prenotazioni o mandare contributi: www.gardauno.it o scuola@gardauno.it.

Continua, nel frattempo, l’attività della multiutility bresciana. Infatti, in questo delicato periodo proseguono i servizi alla popolazione, come la puntuale raccolta dei rifiuti con più di 110 operatori che ogni giorno passano il loro tempo sulle strade dei Comuni affinché il servizio sia svolto nel migliore dei modi.

E del resto, questa situazione ci sta insegnando una lezione importantissima: il valore del tempo. Sarebbe un peccato sprecarlo ora che lo abbiamo.

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/garda-uno-una-farfalla-ecologista-online-aiuta-grandi-e-piccini-a-fare-scelte-quotidiane-nel-rispetto-dellambiente/

Lascia un commento