Garda Flowers, per tre giorni a Salò fiorisce la bellezza

Cresce e si rinnova Salò Garda Flowers. La rassegna botanica salodiana promossa da Comune e Pro Loco e curata da Varinia Andreoli, professionista del settore del verde, è solo alla terza edizione, ma ha già l’impronta di una grande classica. «Evento congeniale al nostro territorio – commenta il sindaco Giampiero Cipani – perché guarda all’ambiente e si inserisce splendidamente nella bellezza del golfo». Non a caso lo slogan della rassegna è «Il bello nel bello».

Per tre giorni, venerdì 13 (dalle 12 alle 19), sabato 14 e domenica 15 settembre (9-19), il fascino della passeggiata a lago salodiana sarà impreziosito da essenze botaniche che rappresentano il meglio del florovivaismo nazionale. «Il punto fermo – dice Varinia Andreoli – resta la qualità degli espositori, più di 70 provenienti da tutta Italia, rigorosamente selezionati per garantire uno standard tecnico e culturale di alto profilo».

Tanti appuntamenti. A corollario dell’esposizione di fiori e piante, numerosissimi eventi che fanno di Salò Garda Flowers un evento culturale a tutti gli effetti, che ben si differenzia dalle solite rassegne dedicate al verde ornamentale. Come la mostra su 500 anni di agronomia del nostro continente, a cura della botanica Mimma Pallavicini, o come il Teg Technology Entertainment of Green, conversazioni ad argomento botanico aperte al pubblico, sul modello dei nuovi format americani. Poi ancora installazioni, dimostrazioni e laboratori per imparare a fare l’orto sul terrazzo, intrecciare il legno, conoscere l’olio dop del Garda o scoprire come si coltivano e utilizzano in cucina le diverse specie di peperoncino.

Nel piatto. Tra le novità c’è «Oggi mangio… fiori e piante», una rassegna nella rassegna, animata da tre ristoranti, ognuno dei quali ha ideato un piatto caratterizzato da elementi erbacei e fiori commestibili: Rose Salò propone un’insalata di 27 erbe selvatiche alla griglia con «bagna caoda» di lago; il Papillon ha pensato ad un risotto ai crostacei al profumo di agrumi e menta; infine il Ristorante 100km dell’Hotel Bellerive punta su una crème brûlée aromatizzata con fiori ed erbe fiorite. Altra novità è la possibilità di farsi un giro gratuito in barca per ammirare la passeggiata di Salò dal lago. Ci saranno anche concorsi, mostre, un concerto con musiche di Frank Sinatra, dimostrazioni di Tree Climbing a cura di agronomi e arboricoltori. Il programma dettagliato sulla pagina Facebook dell’evento.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/garda-flowers-per-tre-giorni-a-sal%C3%B2-fiorisce-la-bellezza-1.3398545

Lascia un commento