Frana a Riva del Garda, chiusa la Gardesana

Una frana che si è staccata dal fianco della montagna che incombe sulla Statale 45 bis ha imposto la chiusura della Gardesana occidentale attorno alle 19 della serata di ieri e per tutta la notte l’arteria è rimasta chiusa al traffico nel comune di Riva del Garda, il primo dopo il confine con la sponda bresciana dal lago. Il distacco si è verificato in corrispondenza dell’inizio della Gardesana, all’altezza della centrale elettrica di Riva. In serata sarebbe accorso sul posto, con il collega di Riva del Garda, anche il sindaco di Limone.

I massi si sono staccati dalla Rocchetta, poco lontano dalla ex Casa Cantoniera di Riva, ad alcune decine di metri dall’imbocco della galleria Casagranda. Dalle 19.30 la Gardesana occidentale è stata chiusa al traffico in entrambi i sensi di marcia, con inevitabili disagi per chi doveva spostarsi fra Limone (e tutta l’area bresciana dell’Alto Garda) e Riva. Alcuni massi hanno investito tre auto in sosta, fortunatamente però non si registrano feriti.

EMBED [Vigili del Fuoco – Riva]

Al momento è in corso un sopralluogo dei tecnici, con l’ausilio di un elicottero, per provvedere all’eventuale disgaggio di materiale franoso precario e la rimozione dei detriti in vista della riapertura della strada, vitale per i collegamenti dell’area gardesana, compresi quelli turistici all’inizio di un weekend che, al netto delle temperature in calo, si annuncia sereno e quindi favorevole a gite ed escursioni.

Al momento non è dato sapere quando la strada sarà riaperta, ma nelle previsioni i disagi dovrebbero concludersi in mattinata. Sul posto fin dalla serata di ieri i Vigili del Fuoco di Riva del Garda.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/frana-a-riva-del-garda-chiusa-la-gardesana-1.3509386

Lascia un commento