Elezioni comunali del 3 e 4 ottobre: tutte le regole per votare

Il 3 e 4 ottobre sono 26 i comuni bresciani che rinnoveranno i comunali ed eleggeranno il sindaco che guiderà l’amministrazione per i prossimi 5 anni. Si vota dalle 7 alle 23 domenica e lunedì dalle 7 alle 15, e chiamati al voto sono poco più di 100mila bresciani che sono iscritti nelle liste elettorali dei propri comuni e che avranno compiuto 18 anni entro il 3 ottobre. Per esprimere il proprio voto è necessario il documento di riconoscimento e la tessera elettorale, su cui è indicato l’indirizzo e il numero del proprio seggio.

Si può tracciare un segno solo sul candidato sindaco o solo sulla lista, o su entrambi: in ogni caso il voto viene attribuito sia alla lista di candidati consiglieri che al candidato sindaco collegato. Capitolo preferenze: nei comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti se ne può esprimere una sola, con popolazione superiore ai 5.000 abitanti è possibile esprimere due preferenze ma queste devono riguardare una candidata di genere femminile ed un candidato di genere maschile (o viceversa), pena l’annullamento della seconda preferenza. A questo link tutte le schede elettorali fac-simile, comune per comune.

Bisognerà poi rispettare tutte le misure anti-Covid, indossare le mascherine, igienizzare le mani, rispettare i percorsi. Per chi fosse in quarantena o in isolamento fiduciario o in trattamento domiciliare, i comuni potranno istituire seggi speciali per la raccolta del voto domiciliare.

 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/elezioni/amministrative-2021/elezioni-comunali-del-3-e-4-ottobre-tutte-le-regole-per-votare-1.3623975

Lascia un commento