Eclettiche giornate

Nella settimana che trascorro qui di ritorno da Pula, concentro in sette giorni quello che prima facevo più o meno nel doppio del tempo anche perchè non voglio rinunciare a nulla dato che sono tutte cose piacevoli o che mi interessano.

Oggi oltre alle interviste e alla lezione di violoncello e all’installazione del nuovo portatile sono stato a Cremona a filmare il violoncello Maggini originale (ma lo racconto a parte) e domani al MART a Rovereto per vedere la mostra su arte e teatro e sarà così per tutta settimana con la noia che proprio fugge inorridita.

Link all'articolo originale: http://blog.gigitaly.it/2010/02/eclettiche-giornate.html

Lascia un commento