Due anni appena, si perde nelle vie di Bedizzole

Se ne andava in giro tutto solo, scalzo e in pigiama. Era spaventato, ma per sua fortuna qualcuno l’ha notato e la storia che ieri pomeriggio ha tenuto con il fiato sospeso in tanti a Bedizzole può dirsi a lieto fine: il piccolo è tornato dai suoi genitori.

È bastato un solo attimo di distrazione e il bambino, di circa due anni, ha preso il cancello di casa ed è uscito. Senza scarpine, solo con i pantaloni del pigiama e una felpa. Vagava impaurito nella zona attorno a via Benaco quando un passante l’ha notato. Senza esitazioni l’uomo l’ha portato alla stazione dei Carabinieri di Bedizzole.

Lì i militari dell’Arma hanno tentato di rintracciare i genitori, non senza fatica perché il bambino, così piccolo, non si sapeva proprio chi fosse. Ma alla fine, anche grazie al coinvolgimento dei Servizi sociali, mamma e papà sono stati trovati e il bimbo è potuto tornare a casa con loro.

La vicenda ha destato la preoccupazione di molti, allertati a seguito di un post su che poi, una volta giunto il lieto fine, è stato rimosso. Ad annunciare la soluzione sui social il sindaco, Giovanni Cottini.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/due-anni-appena-si-perde-nelle-vie-di-bedizzole-1.3565019

Lascia un commento