Dopo quarant’anni

Sono passati quarant’anni (e forse anche qualcuno in più) dall’ultima volta che ho suonato rock in un locale con la gente che ha voglia di ballare: facile capire la mia soddisfazione dopo il concerto di stasera.

Gestore contento, gente contenta, noi felici. Alla fine, dopo il terzo bis abbiamo dovuto smettere perchè non avevamo altri brani provati e l’ultimo "Sweet Home Chicago" lo abbiamo suonato a orecchio ma è stato il finale  perfetto: Ascolta il finale del concerto

Il progetto "sogni in Corso" è proprio un bel progetto.

Link all'articolo originale: http://blog.gigitaly.it/2010/01/dopo-quarantanni.html

Lascia un commento