Dopo i nani da giardino il balilla subacqueo

Il piccolo Balilla ora sul fondale di Torri

Dopo i nani da giardino, di cui esistono veri e propri “Comitati di liberazione”, sul Garda, più precisamente nei fondali prossimi al lungolago di Torri del Benaco, appare ora il “Balilla di Profondità”.
Fa infatti discutere, in questi giorni, la goliardata di qualche subacqueo burlone che a 45 metri di profondità (ben al di sotto quindi del Presepio permanente sempre presente in quel tratto di lago e che si trova ad una profondità di circa 25 metri) ha voluto riporre la statuina raffigurante un Balilla con braccio destro alzato e teso nel più classico dei saluti fascisti.
La cosa sarebbe stata a nostro avviso del tutto innocua se ci fossimo trovati in un paese diverso dall’Italia dove gesti di questo genere, giusti o sbagliati sta nella coscienza di ognuno di noi giudicarli, vengono sempre appesantiti e conditi di futili polemiche tra nostalgici ed antagonisti di sinistra che godono a darsi contro l’un l’altro nel teatrino, ormai stucchevole e nauseabondo, della politica italiana dove spesso ognuno di noi riesce a dare il peggio di se stesso e dove nessuno, ormai, pare più in grado di fare e di dire cose sensate.

A noi di Aola non interessa chi sia stato l’autore di questo gesto goliardico!
A noi di Aola non interessa minimamente giudicarlo!
A noi di Aola non interessa trovarne una qualsiasi connotazione politica!

A noi di Aola preme, soprattutto, raccomandare ai subacquei poco esperti di non addentrarsi a quelle profondità per raggiungere la statuina perché 45 metri sono tanti, si rischia la narcosi d’azoto con incidenti che potrebbe diventare molto pericolosi, soprattutto, per chi non ha adeguata esperienza di immersioni a quelle profondità.

Non rischiate la vostra vita per una statuetta!

Chiudiamo con la speranza che un gesto del genere, seppure convinti che si tratti a tutti gli effetti di una goliardata, non diventi l’ingiusto grimaldello per punire tutti quelli che, lontano da quello che riteniamo comunque essere uno scherzo, amano immergersi e praticare la subacquea in quel meraviglioso tratto di lago.

Fonte: L’Arena di Verona

 

Tag:, , , ,

Link all'articolo originale: http://www.aolamagna.it/2011/11/dopo-i-nani-da-giardino-il-balilla-subacqueo/

Lascia un commento