Don’t worry

Non ricordo se l’ho letta su uno dei magneti che abbiamo in o dove, ma ormai applico sistematicamente questo pensiero che se non erro è stato formulato dai nativi americani. A grandi linee dice che non bisogna mai essere preoccupati perché o una cosa è risolvibile e tu hai i mezzi per farlo, quindi non serve che ti preoccupi, o la cosa è fuori dalla tua portata e non la puoi risolvere, quindi anche se ti preoccupi non cambierà nulla.

A logica non la si può contraddire. Io ora, avendo fatta mia la massima, tendo a non preoccuparmi troppo. Il problema è che non preoccupandomi poi non faccio più nulla.
Mai prendere troppo alla lettera i saggi!

Se qualcuno dovesse trovare invece il magnete dell’ in alto mi faccia la cortesia di dirmi come posso procurarmelo. È fantastico!

Link all'articolo originale: http://danielcolm.blogspot.com/2009/01/dont-worry.html