Donna in coma partorisce, poi muore in ospedale

Un’emorragia celebrale l’ha strappata alla vita a 49 anni, ma Paola Frizzarin è riuscita comunque a dare alla luce il proprio figlio, nato mentre la donna era in coma. Lo racconta il quotidiano La Nazione. 

Frizzarin, che viveva a Desenzano, era stata ricoverata il 13 aprile all’ospedale Cisanello dopo un malore accusato durante un convegno a Pisa. Le sue condizioni si erano fin da subito aggravate, tanto da indurre i medici a procedere con un cesareo d’urgenza per salvare il bimbo che portava in grembo. 

Per due settimane la donna era stata curata nella speranza di salvarle la vita, ma il 30 aprile la situazione è precipitata, gettando nella disperazione in familiari che fino all’ultimo hanno confidato in un miglioramento. I funerali si svolgeranno domani nella chiesa di Sant’Angela Merici, a Desenzano.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/donna-in-coma-partorisce-poi-muore-in-ospedale-1.3359478

Lascia un commento