Disperso nel mare Egeo d’autunno

No, no, fa troppo freddo, si sente già l’autunno, non resisto, ho ancora bisogno di sole e di bagni in un mare limpido, ho deciso, fuggo qualche giorno!

Così è nata una rilassante vacanza in solitaria on-the-road nei bassi balcani e nell’Egeo in cui ho utilizzato quasi tutti i mezzi possibili: aereo, autobus, nave, aliscafo, scooter, mountain bike, cavallo, mulo e tanti tantissimi piedi, dormendo e riposandomi un po’ ovunque mi capitava di stendermi, ma anche con tanti piacevoli incontri con persone e con la cucina autoctoni!

Cosa volevo cercare? Beh, questo ovviamente: mare cristallino, tanto sole e zero gente, e ho trovato tutto ciò, ma ovviamente non svelerò (se non per tanto oro del mondo) il segreto di questi luoghi!


I miei occhi si sono riempiti dei colori meravigliosi di un mare magnifico ed unico al mondo, i miei piedi hanno attraversato sentieri, scogliere e baie di una bellezza mozzafiato, il mio corpo è stato immerso ore ed ore in un mare caldo e limpido. Alla fine era talmente potente la natura che mi circondava che non mi sono accorto di non aver pensato a niente per giorni.
Qualche esempio di luoghi che ho visto:



ma anche …


Ma chissà dove sono questi posti … segretissimi! :-)

Però in giro c’erano strani cartelli … ma noo, non saprei, ma vaaa.
;-)

Mmmmhhh, ma dove sarò finito?

Omama, è pure appena spuntato dal mare un sottomarino :-o

Giorni bellissimi, emozionanti e molto rilassanti.

:-)

Link all'articolo originale: http://garda2o.wordpress.com/2010/09/20/disperso-nel-mare-egeo-dautunno/

Lascia un commento