Differenziata con errore, via la multa all’amministratore

Il Comune di Polpenazze sanziona un amministratore di condominio perché la differenziata non è stata fatta correttamente, ma il Giudice di pace gli toglie la multa. Si scrive così un nuovo capitolo sulla questione della responsabilità di una raccolta differenziata non conforme alle regole stabilite.

Tutto ha inizio quando qualche mese fa quando Raffaele Caratozzolo, amministratore di condominio e presidente dell’Acap Brescia, associazione condominiale amministratori e proprietari, si vede recapitare una sanzione dal Comune di Polpenazze. Il motivo? Nella spazzatura trovata sulla strada vicino al condominio che Caratozzolo gestisce c’è della spazzatura non idonea alla tipologia di raccolta.

A novembre, Caratozzolo e il comandante della Polizia locale si trovano davanti al Giudice di pace di Brescia, Guido Mutti, che decreta che il ricorso è fondato e annulla la multa. «Si ritene che – si legge nella sentenza – la pubblica amministrazione non abbia fornito la prova che sia stato proprio un condomino del condominio gestito dal ricorrente a commettere le violazioni contestate».

Tutti i dettagli sull’edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, 29 gennaio, scaricabile anche in formato digitale.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/differenziata-con-errore-via-la-multa-all-amministratore-1.3335085

Lascia un commento