Desenzano, soccorritori si calano dal cielo ma il malore è fatale

Un malore improvviso. Quello che attorno alle 12.30 ha colto un turista milanese 43enne in villeggiatura a Desenzano. Secondo la prima ricostruzione, l’uomo, accusato il malore, si è presentato in farmacia, nella centralissima piazza Cappelletti, chiedendo aiuto. Ma la situazione si è fatta critica in pochi istanti, tanto che l’uomo è finito a terra.

L’allarme lanciato alla Sala operativa dell’emergenza sanitaria ha fatto scattare l’intervento dell’eliambulanza. Il personale sanitario a bordo non ha esitato a calarsi dall’elicottero in volo con il verricello nella piazza per rendere più stretti i tempi di intervento.

Una corsa contro il tempo che ha poi visto ridecollare l’elisoccorso, nel frattempo posatosi sulla spiaggia di Desenzanino, alla volta del Civile di Brescia, non appena stabilizzato il paziente.

Tuttavia, dopo poche ore, il 43enne milanese è morto: troppo critiche le condizioni nelle quali versava. A Desenzano, sono intervenuti anche i Carabinieri della stazione locale, per gli accertamenti del caso.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/desenzano-soccorritori-si-calano-dal-cielo-ma-il-malore-%C3%A8-fatale-1.3465434

Lascia un commento