Desenzano, aizza la folla in strada contro una Volante

Anche la Polizia di Stato è stata impegnata nei controlli, sia in città che a Desenzano. In particolare nella cittadina gardesana gli agenti della Volante del Commissariato sono intervenuti nei pressi di un bar di piazza Garibaldi dove c’era un uomo all’interno di un folto gruppo di persone senza mascherina.

Dopo il primo invito ad indossarla l’uomo, poi identificato come un albanese di 33 anni, ha iniziato ad inveire contro gli agenti, lo Stato e le normative Covid che «violano le mie libertà costituzionali».

Per non creare tensioni gli agenti si sono allontanati ma hanno tenuto monitorato l’uomo e appena si è allontanato lo hanno fermato: per lui è scatata la denuncia per violenza e minaccia a pubblico ufficiale oltre al verbale per il mancato uso della mascherina. Non solo.

La Polizia Postale ha esaminato i suoi profili , individuando messaggi di incitamento all’odio e alle violazioni delle norme e di questi comportameti sarà chiamato a rispondere. Nel complesso sabato pomeriggio in città la Polizia ha sanzionato 15 persone, tra cui 12 minorenni, per assembramenti e mancato uso delle mascherine. I minorenni sono stati portati in questura dove sono poi stato affidati ai genitori.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/desenzano-aizza-la-folla-in-strada-contro-una-volante-1.3558658

Lascia un commento