Mese: Maggio 2018

Come Preparare Risotto alla Birra

Oggi scopriamo come si prepara un primo piatto saporito ed insolito. Se siete amanti del retrogusto amarognolo della birra scura e volete sperimentare un primo diverso dal solito, questo è il piatto giusto. Si tratta del risotto alla birra, una variante originale dei più classici e squisiti risotti. La birra scura conferisce una nota intensa al riso, ed è una…

Continue Reading

10 cose da vedere sul lago di Garda in un weekend

Il lago di Garda è una meta perfetta da visitare dalla primavera sino all’autunno inoltrato, per quanto anche il periodo invernale e natalizio non sia affatto da disdegnare. Il cuore del nord italiano è da sempre rappresentato dal Lago di Garda, il più grande bacino naturale italiano, meta sin dal ‘700 di vacanze all’insegna del […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://blogdiviaggi.com/blog/2018/05/19/10-cose-da-vedere-sul-lago-di-garda-in-un-weekend/

Come Scegliere l’Alimentazione Giusta per un Bambino

Una volta compiuto l’anno il piccolo che prima era un lattante può ormai essere considerato un bambino. Ciò non significa ovviamente che possa mangiare come gli adulti, non solo per quantità ma anche per qualità, ma certamente a questa età i suoi pasti acquistano maggior varietà e consistenza. Prima colazione. Il latte vaccino, non bollito ma solo scaldato sarà la…

Continue Reading

7 cose da fare in vacanza sul Lago di Garda

Organizzare una vacanza sul Lago di Garda è come partecipare a una caccia al tesoro originale, che rivela gioielli dietro a ogni angolo, tra i resti delle fortificazioni romane avvolte da boschi e ulivi, tra i palazzi di borghi pittoreschi…

L’articolo 7 cose da fare in vacanza sul Lago di Garda sembra essere il primo su Gardamio.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://gardamio.com/2018/05/7-cose-da-fare-vacanza-sul-lago-di-garda/

Dall’acqua alle lampadine. Centrale elettrica di Riva del Garda

L’ultima tappa del Garda Trek, La Corona del Garda Trentino, prevede la discesa in funivia dal Monte Baldo e il ritorno a Riva del Garda via battello. Questo rientro lento, al ritmo delle onde, è la chiusura perfetta di un trekking tanto impegnativo quanto affascinante: dal lago, infatti, lo sguardo abbraccia l’intero tracciato del trekking, una sorta di ultimo riassunto mozzafiato dell’impresa appena compiuta.

L’articolo Dall’acqua alle lampadine. Centrale elettrica di Riva del Garda sembra essere il primo su .