Mese: Aprile 2010

Corteo antivivisezione. Montichiari 24-04-10

Link all’articolo originale: http://andreavolpi.blogspot.com/2010/04/corteo-antivivisezione-montichiari-24.html ———————Tag: Sirmione———————

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://andreavolpi.blogspot.com/2010/04/corteo-antivivisezione-montichiari-24.html

Buon 25 Aprile

E’ una bella giornata e ho due citazioni da condividere. La prima me l’ha fatta scoprire Carlo Malaguzzi che è a Seattle ma ha un pezzo di cuore qui: ” Dietro il milite delle Brigate nere più onesto, più in buonafede, più idealista, c’erano i rastrellamenti, le operazioni di sterminio,…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://blog.gigitaly.it/2010/04/buon-25-aprile.html

Andirivieni

Giulio è partito presto per Brescia stamattina, Marina sta ultimando le valige e oggi parte per la Giordania. Io al rientro dall’aeroporto dopo le prove con i “Sogni in Corso” parto per Pula e Piero rientra stasera dal Festival del Giornalismo a Perugia e così farà Giulio. Liddy mi ha…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://blog.gigitaly.it/2010/04/andirivieni.html

Pellegrinaggio alla Sindone a Torino da Desenazno

Mi scrive Paolo della seguente cosa:Tra le parrocchie di Lonato, Desenzano e della Valtenesi si era organizzato il pellegrinaggio alla sindone per l’8 e il 9 maggio. Partenza nel primo pomeriggio di sabato 8 maggio, arrivo al sermig e sistemazione nella camerata e poi condivisione del pomeriggio e della sera con la comunità dell’Arsenale della Pace (Sermig). Domenica condivisione alla mattina, poi visita al centro di Torino e alle 14.30 appuntamento alla Sindone. Ritorno in serata.
Il costo del pellegrinaggio è di € 40, tutto incluso.

Io non ne sapevo niente finché ieri non me ne ha scritto Paolo. Non so se la cosa è stata pubblicizzata. Comunque attualmente ci sono 11 iscritti su 54 posti disponibili. Se non si coprono anche gli altri posti (o almeno una buona fetta di essi) entro una settimana, tutto salta.

Se qualcuno fosse interessato, si rivolga a don Daniele o lasci un commento qui che poi lo metto in contatto io.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/SCne/~3/PTcK_JzNATA/pellegrinaggio-alla-sindone-torino-da.html

irreperibile, ma le aiuole sono belle.

Ormai sull’Acqua di San Felice non vale la pena scrivere nulla. C’è Maurizio che è diventato l’organo ufficiale d’informazione acquifera (?) quindi leggiti li tutte le info che cerchi. Vale la pena però leggere attentamente questo articolo (sempre dal sito di Maurizio) e in modo particolare la “preghiera” al Sindaco: Paolo, ti prego, non fare come lo scorso anno, in qualità di responsabile della salute pubblica datti subito da fare […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.simonezuin.it/wordpress/?p=1466

servi, nani e ballerine. Meno uno?

Secondo il nostro Presidente del Consiglio per avere una informazione degna di questo nome è sufficiente mettere nel CDA di un giornale un imprenditore amico del politico di turno.  Questo articolo di Repubblica comincia così:  Qualche maligno dirà subito che si è trattato di un primo regalo per aver mollato Fini al suo destino, quello ricevuto dal ministro della difesa, Ignazio La Russa da Silvio Berlusconi stamattina.  Io l’ho pensato […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.simonezuin.it/wordpress/?p=1463

Bach alla grande!

E’ arrivato da poco con il postino il cofanetto con i tre CD delle suites di Bach incise da Mario Brunello per la Egea, una etichetta italiana che fa musica di qualità. Esecuzione magnifica e registrazione impeccabile, davvero Brunello ci offre una versione delle Suites come non le avevo mai…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://blog.gigitaly.it/2010/04/bach-alla-grande-.html

ricevo e pubblico

Ciao a tutti, faccio parte di un gruppo di cittadini del Comune di Puegnago  che si sta opponendo alla realizzazione di un Mc Donald’s alla Raffa. Dopo l’esperienza positiva del gazebo di sabato 17 Aprile, al quale molte persone si sono fermate per avere informazioni (anche moltissimi giovani) e si sono dimostrate attente ed interessate alle nostra causa e ad un eventuale raccolta firme, abbiamo deciso di fare il bis, […]

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://www.simonezuin.it/wordpress/?p=1461

Una lettera da mio nipote

Della vicenda di mio nipote Alberto ho raccontato ieri e devo ringraziare i tanti che mi hanno poi scritto in posta privata o su Facebook per solidarizzare e condividere o per rilanciare sui propri blog la storia, come hanno fatto Marco Zamperini, Marco Massarotto, Vincenzo Jacona e altri. La chiave…

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://blog.gigitaly.it/2010/04/una-lettera-da-mio-nipote.html

Meglio guardare in casa nostra (e trovare qualcosa di nuovo)


So di remare forse controcorrente, ma in merito a quello che è successo oggi mi sento di dire questo:

– la scena è può effettivamente essere considerata come indecorosa, ma lo è in effetti solo in parte. Dimostra ancora una volta come mediaticamente la scena sia assorbita da Berlusconi, che grazie allo spettacolino ha cementato il consenso dei delegati nella votazione finale (con il prevedibile risultato di soli 11 contrari e 1 astenuto)

– si tratta, nonostante in questo paese si debba spettacolarizzare tutto, di una questione interna ad un partito. Il fatto che tanti elettori (e militanti) del centrosinistra se ne stiano a sghignazzare davanti al video e alle immagini di Repubblica pensando “guarda che sfigati” la dice lunga sulla capacità che ha il suddetto centrosinistra di fare la sua parte nelle sedi opportune (e non mi riferisco solo al parlamento).

– l’unica cosa che mi ha indignato è come viene sbandierato in maniera chiara e netta (e strumentale) la considerazione che ha il PDL delle cariche istituzionali dello stato: finché obbediscono al padrone vanno bene, altrimenti “si devono dimettere perché non possono fare considerazioni politiche”. In maniera formale posso essere d’accordo, ma aggiungo che le posizioni di Schifani sono altrettanto politiche, solo che essendo allineate vanno bene…

Quindi quello che viene fuori è una sola cosa: invece di aspettare che il cadavere del nemico ci passi davanti, sarebbe il caso di cogliere l’occasione per sistemare un po’ le faccende di casa, invece di scrutare smaniosamente nelle altrui dimore in cerca di qualcosa di nuovo.

Perché é per questo che noi del centrosinistra cerchiamo, qualcosa di nuovo.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://iltempiodelmoralizzatore.blogspot.com/2010/04/meglio-guardare-in-casa-nostra-e.html

Meglio guardare in casa nostra (e trovare qualcosa di nuovo)


So di remare forse controcorrente, ma in merito a quello che è successo oggi mi sento di dire questo:

– la scena è può effettivamente essere considerata come indecorosa, ma lo è in effetti solo in parte. Dimostra ancora una volta come mediaticamente la scena sia assorbita da Berlusconi, che grazie allo spettacolino ha cementato il consenso dei delegati nella votazione finale (con il prevedibile risultato di soli 11 contrari e 1 astenuto)

– si tratta, nonostante in questo paese si debba spettacolarizzare tutto, di una questione interna ad un partito. Il fatto che tanti elettori (e militanti) del centrosinistra se ne stiano a sghignazzare davanti al video e alle immagini di Repubblica pensando “guarda che sfigati” la dice lunga sulla capacità che ha il suddetto centrosinistra di fare la sua parte nelle sedi opportune (e non mi riferisco solo al parlamento).

– l’unica cosa che mi ha indignato è come viene sbandierato in maniera chiara e netta (e strumentale) la considerazione che ha il PDL delle cariche istituzionali dello stato: finché obbediscono al padrone vanno bene, altrimenti “si devono dimettere perché non possono fare considerazioni politiche”. In maniera formale posso essere d’accordo, ma aggiungo che le posizioni di Schifani sono altrettanto politiche, solo che essendo allineate vanno bene…

Quindi quello che viene fuori è una sola cosa: invece di aspettare che il cadavere del nemico ci passi davanti, sarebbe il caso di cogliere l’occasione per sistemare un po’ le faccende di casa, invece di scrutare smaniosamente nelle altrui dimore in cerca di qualcosa di nuovo.

Perché é per questo che noi del centrosinistra cerchiamo, qualcosa di nuovo.

Se vuoi leggere l’articolo originale, copia questo link:
http://iltempiodelmoralizzatore.blogspot.com/2010/04/meglio-guardare-in-casa-nostra-e.html