Coppa Mazzotti, Vesco vince anche l’edizione 2021

Partita dal castello di Sirmione la seconda giornata della Coppa Mazzotti, che condurrà le circa 150 vetture storiche fino al lago di Iseo.

Dopo le prime prove di ieri, conduce la gara Andrea Vesco, da solo alla guida della sua Fiat 508.

Segue Alberto Aliverti con Stefano Valente a bordo di una BMW 328 Roadster, mentre in terza posizione Luigi Belometti e Doriano Vavassori su Lancia Lambda Spider Casaro.

 

EMBED [Coppa Mazzotti, al via da Sirmione la seconda giornata]

Le auto sono sfilate poi per i campi verdi di Pozzolengo, con contrasti di colori vivacissimi accentuati dal cielo questa mattina coperto.

EMBED [Coppa Mazzotti, tra le campagne di Pozzolengo]

Prosegue celere la corsa verso la sponda bresciana del lago d’Iseo, non senza regalare agli equipaggi scorci delle bellezze del territorio bresciano: le auto sono transitate prima in vista della Torre di San Martino della Battaglia e poi, macinati chilometri, sul suggestivo ponte romano della frazione Pontenove di Bedizzole.

EMBED [Coppa Mazzotti, dalla Torre di San Martino al ponte romano di Pontenove]

Avanti tutta: gli equipaggi hanno raggiunto la città, dove ad accoglierli hanno trovato la pioggia. Ma neppure il maltempo ha tolto l’entusiasmo ai piloti delle 150 vetture sfilate in Castello e per le vie della Leonessa fino a raggiungere la vicina Gussago, che ha ospitato una prova cronometrata.

EMBED [Coppa Mazzotti, tra la Leonessa e le prove di Gussago]

Non c’è tregua per le luccicanti vetture d’altri tempi, la strada chiama e la sfida continua. Rotta verso le mirabilia della Franciacorta e dell’Ovest bresciano. La passeralla all’ombra di Villa Mazzotti, a Chiari, omaggio all’indimenticato Conte Franco Mazzotti, al quale la corsa stessa è tributo per le imprese automobilistiche e il contributo alla storia delle corse a quattro ruote, è seguita la sfilata tra le eleganti mura del Castello di Bornato.

EMBED [Coppa Mazzotti: da Villa Mazzotti a Chiari al Castello di Bornato]

Ecco Iseo: gran finale in riva al lago dopo l’ultima prova a cronometro in quel di Provaglio, l’arrivo sulle rive del Sebino con sfilata sul lungolago di Iseo e approdo finale per il pranzo al Sassabanek (non prima di un fuori programma…). Ancora manca l’ufficialità, ma sarebbe Andrea Vesco il vincitore della edizione 2021: un bis sul gradino più alto del podio in un anno in cui ha dominato anche la Mille Miglia.

EMBED [Coppa Mazzotti, l’arrivo a Iseo]

E alla fine è giunto anche il momento delle premiazioni: la conferma per Andrea Vesco, di una vittoria bis, davanti ad Aliverti, secondo classificato, e alla coppia Barcella-Ghidotti.

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/coppa-mazzotti-vesco-vince-anche-l-edizione-2021-1.3624936

Lascia un commento