Consegnato al Gruppo Marinai d’Italia Leonello Parolini di Lazise l’attestato di pubblica riconoscenza

Attestato di pubblica riconoscenza al Gruppo Marinai d’Italia Leonello Parolini da parte della Amministrazione Comunale di Lazise. E’ stato consegnato dalle mani della consigliera comunale Anna Rossi, delegata dal sindaco Luca Sebastiano, nel corso di una cena natalizia del gruppo dei volontari della , alla presenza del vice presidente nazionale Paolo Mele e del delegato regionale Pino Fabrello. A ricevere l’attestato è stato il presidente della sezione lacisiense dei marinai d’Italia Claudio Frigerio accompagnato dal past presidente Giovanni Olivetti, l’uomo che ha voluto dare vita al corpo della protezione civile alcuni anni orsono.

I volontari hanno prestato servizio a titolo completamente gratuito nel corso dell’estate a presidio delle coste e spiagge lacuali offrendo un importante supporto agli uffici municipali.

La motivazione del riconoscimento è sintetizzata nel contributo fattivo con la Polizia Locale nei controlli che hanno consentito di rilevare, sanzionare e rimuovere oltre 120 boe abusive e relativi ormeggi non autorizzati ed a far cessare attività imprenditoriali non autorizzate sulla costa, assicurando con il proprio operato lustro alla Amministrazione Comunale di Lazise, consentendo altresì la riorganizzazione di tutto il sistema delle autorizzazioni e concessioni del demanio lacuale.

“Siamo davvero grati di questo pubblico riconoscimento al sindaco ed alla amministrazione comunale di Lazise — afferma Claudio Frigerio — perché ha riconosciuto i nostri sforzi ed il nostro impegno sulle rive del lago per consentire una giusta e regolare navigazione ed utilizzo dei posti barca.”

“Siamo circa una quarantina di volontari — sottolinea Giovanni Olivetti — ed altri si stanno aggregando al gruppo della protezione civile, mossi unicamente dalla necessità di dare un contributo alla polizia locale ed alle istituzioni lacuali per un serio utilizzo degli spazi lacuali e delle acque del lago nella nostra regione. E noi siamo e resteremo sempre pronti a compiere il nostro servizio di volontari per il bene e l’incolumità di tutti i turisti che affollano le nostre rive gardesane.”

“Un riconoscimento di alto spessore — sottolinea il vice presidente nazionale dei Marinai d’Italia Paolo Mele — che ci da coraggio e voglia di proseguire nel nostro impegno di volontari e di marinai per sempre.”

Link all'articolo originale: http://www.gardanotizie.it/consegnato-al-gruppo-marinai-ditalia-leonello-parolini-di-lazise-lattestato-di-pubblica-riconoscenza/

Lascia un commento