Con lo scooter contro un pino: addio al barman «Sam»

Come tutti i sirmionesi, come una tradizione non scritta: il giro della penisola prima di andare a casa a dormire. Un ultimo saluto al lago che, l’altra notte, l’ha tradito. Con il suo scooter è finito senza scampo contro un albero. Se n’è andato così Samuele Barbiroli, 31 anni da compiere il 31 ottobre, desenzanese di origini ma sirmionese d’adozione. A confermarlo sono le telecamere del di Sirmione: non ci sono altri mezzi o persone coinvolti nell’incidente. 

EMBED [SCHIANTO A SIRMIONE: MUORE 30ENNE]Samuele dopo il diploma al Bazoli-Polo di Desenzano, aveva iniziato a lavorare nel settore turistico. Per sei anni è stato barman al Palace Hotel di Desenzano, che ha lasciato un anno fa per prendere in gestione il ristorante «La Vecchia Griglia» di Colombare con alcuni amici. Amici che per lui, unico figlio di Ivana e Pierangelo, erano come fratelli.

Da ieri pomeriggio la camera mortuaria dell’ospedale di Desenzano è un via vai di amici. La salma di Samuele resterà fino a venerdì mattina, per poi proseguire verso il tempio crematorio. Il funerale non verrà celebrato. 

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/con-lo-scooter-contro-un-pino-addio-al-barman-sam-1.3595817

Lascia un commento