Ciao, lavoratore dipendente, perché non fai il 730 con lapaoly?

Ovvero: Terribili segreti da confessare #4.

In questi ultimi tempi sono stata un po’ assente dal web 2.0 tutto. Mi pensavate? Vi sono mancata? Ma soprattutto, ve ne eravate accorti?

No, non ero a sfogliare margheritine come qualcuno avrà potuto pensare da questo post: ero in ben altre faccende affaccendata. Chi mi conosce lo sa che in questo periodo, ecco, come dire, ho un po’ da fare.
Un duro , ma qualcuno deve pur farlo, si sa: i modelli 730, le dichiarazioni dei redditi dei lavoratori dipendenti.

Ma lapaoly, che una ne pensa e cento ne fa, quest’anno ha avuto un’idea curiosa: perché non organizzare le conoscenze tecniche, per poterle poi ripescare con facilità, ed al contempo condividerle con il resto dell’universo conosciuto e non?

E così mi sono inventata un nuovo blog. Se siete lavoratori dipendenti, ma anche no; se siete miei amici, ma anche no; se siete curiosi, ma anche no; se siete webmaster, ma anche no; se avete buontempo, ma anche no, dateci un occhio. Mi farebbe piacere sapere che cosa ne pensate.

Anche perché ho fatto tutto da sola… ma questa è un’altra storia, che vi racconterò poi. Grazie intanto.

Related posts:

  1. lapaoly su Area Blu Dice “ognuno ha il paginone centrale che si merita”. A…

Related posts brought to you by Yet Another Related Posts Plugin.

Link all'articolo originale: http://www.lapaoly.net/2009/lavoratore-dipendente-730/