C’è la «credenziale» per chi (ri)scopre il Benaco a piedi

C’è chi se l’è procurata in di un trekking sul lago e chi già vi ha fatto apporre i primi timbri. Anche sul Garda i camminatori da qualche settimana possono richiedere la «Credenziale», documento-diario che è d’uso lungo i cammini classici, come quello di Santiago di Compostela o la Via Francigena, e che l’associazione «Le vie del Benaco», presieduta da Barbara Turra, ha importato anche sul lago.

L’idea è venuta a Giovanna Coco e Loredana Francinelli, salodiane, autrici della guida «A piedi per i santuari del lago di Garda». 

La è che il progetto, dopo la fase di gestazione, entra in quella operativa. Le credenziali sono pronte e disponibili. 

Leggi l’articolo integrale sull’edizione Giornale di in edicola oggi, lunedì 19 ottobre 2020, scaricabile anche in formato digitale

Link all'articolo originale: https://www.giornaledibrescia.it/garda/c-%C3%A8-la-credenziale-per-chi-ri-scopre-il-benaco-a-piedi-1.3516062

Lascia un commento