Catastrofi e Italiani

C’è stata una catastrofe, un incidente, un attentato. Decine, centinaia, migliaia di morti. E i giornalisti che fanno? Spulciano le liste delle vittime alla DISPERATA ricerca di un nome italiano.

Oggi al giornale radio di RTL 102.5 a proposito del terremoto a Sumatra il commentatore dice: “per fortuna non ci sono italiani”.

Della serie: per fortuna son morti inglesi, americani, “sumatriani”, cinesi e gente di qualunque altra parte del mondo! L’importante è che non siano italiani.

Ma caz… è possibile?

Link all'articolo originale: http://feedproxy.google.com/~r/icostantini/feed/~3/wWms-CTkWNM/

Lascia un commento